Accademia di Scienze, Lettere ed Arti – SI va in Biblioteca


Erede dell’Antica Accademia dei Dissonanti sorta a Modena nel 1683 con il motto ” Digerit in numerum dissonantes ” per interpretare l’armonia nella norma, l’attuale Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti è punto di riferimento per la cultura del territorio Modenese.  Nei suoi oltre 300 anni di vita ha annoverato oltre 2300 soci, fra i più ragguardevoli rappresentanti di ogni settore della conoscenza a livello nazionale e internazionale. Le sue tre sezioni – scientifica, letteraria e giuridica – organizzano mostre, corsi di lezioni, incontri con la scuola e la sua imponente biblioteca, che è composta da oltre 140.000 volumi, si configura a Modena come la biblioteca più ricca e più importante per numero e qualità delle opere dopo la Biblioteca Estense Universitaria. Il Soroptimist Modena, oltre a collaborare con l’Accademia nella organizzazione di conferenze, l’ultima delle quali tenuta dalla socia Lidia Righi Guerzoni, ha realizzato il restauro dell’antico volume “Antiquarum statuarum urbis Romae”, con pregiatissime tavole incise. La scelta da parte del Soroptimist Modena di questa biblioteca è stata motivata dalla volontà di valorizzare un luogo di tradizionale aggregazione di intellettuali, che ricercano il sapere con libertà di pensiero e attenzione per il passato, promuovendo iniziative di formazione e confronto utili alla crescita culturale

Lunedì 17 dicembre per il progetto SI VA IN BIBLIOTECA l’Accademia di Scienze, Lettere ed Arti ha consegnato nel corso della loro festa degli auguri, una targa al SI Club di Modena con la dicitura “La Biblioteca dell’Accademia di Scienze, Lettere ed Arti di Modena ha aderito al progetto Soroptimist International d’Italia SI va in Biblioteca”in riferimento al Service realizzato nel 2017 per il restauro del volume delle Antichità.

,